Home Page » Menu Canali » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

cie
Carta Identità Elettronica Rilasciata solo su appuntamento
12-02-2018

Il Comune di Parabiago dall’8 gennaio 2018 emette esclusivamente la carta d’identità elettronica, essendo quella cartacea rilasciabile solo nei casi eccezionali previsti dalla Legge ed elencati nella circolare del Ministero dell’Interno n. 4/2017 di reale urgenza, da comprovare con idonea documentazione, per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche.

Nel periodo intercorso si sono riscontrate delle problematiche con la prenotazione immediata agli sportelli anagrafici e quindi a partire dal 12/02/2018 la CIE verrà rilasciata solo ed esclusivamente su appuntamento, come avviene nella maggior parte dei comuni che attualmente la rilasciano.

Il Comune, per un numero giornaliero limitato di persone, ha predisposto un sistema di prenotazione in loco riservato per chi non ha possibilità di utilizzare strumenti informatici. In particolare, questo servizio, sarà riservato alle sole persone anziane meno avvezze all’utilizzo degli strumenti informatici.

E’ importante ricordare alcune cose:

  • obbligatorio fissare l’appuntamento sul sito: https://agendacie.interno.gov.it;
  • le carte d’identità in formato cartaceo o elettronico rilasciate in precedenza restano valide fino alla loro data di scadenza;
  • le carte d’identità in possesso del cittadino possono essere rinnovate nei 6 mesi precedenti la scadenza indicata sul retro del documento.

Per rinnovare la carta d’identità nel giorno e nell’ora prescelti occorre recarsi agli sportelli anagrafici portando con sé:

  1. la ricevuta della prenotazione;
  2. la tessera sanitaria;
  3. il documento scaduto oppure la denuncia di smarrimento e un altro documento di riconoscimento;
  4. una foto tessera recente su sfondo bianco, secondo le direttive Ministeriali.

Nel caso di minore, è necessaria la sua presenza per procedere alla identificazione, nonché quella dei genitori, muniti di documento di identità, per ottenere il documento valido per l’espatrio del minore; se uno dei due genitori non può presentarsi deve rilasciare una dichiarazione di assenso (disponibile agli sportelli e sul sito) allegando la fotocopia della sua carta d’identità. In caso di disaccordo o di impossibilità, il genitore richiedente deve rivolgersi al Giudice Tutelare.

Durata delle CIE:

  • 3 anni per i minori di anni 3;
  • 5 anni per i minori dai 3 ai 18 anni;
  • 10 anni per i maggiorenni.

Costo della CIE

  • 22,21 di cui 16,79 vanno versati allo Stato per la stampa e l’invio del documento mentre i restanti 5,42 sono diritti comunali.

Consegna della CIE

la nuova carta d’identità elettronica non sarà più rilasciata al momento della richiesta ma verrà spedita dal Ministero entro 6 giorni lavorativi all’indirizzo indicato dal cittadino all’atto della richiesta.

Importante: se la raccomandata non potrà essere recapitata all’indirizzo indicato rimarrà in giacenza all’ufficio postale per 30 giorni dopo di che verrà rispedita all’Amministrazione centrale dello Stato che, entro 60 giorni dalla data di ricevimento, la trasmetterà al Comune di emissione per la consegna.

Nota: al momento della richiesta del nuovo documento verrà effettuata una verifica sull’allineamento del codice fiscale del cittadino tra l’anagrafe comunale e l’Indice Nazionali delle Anagrafi, in caso di mancato allineamento e di impossibilità a procedere immediatamente al rilascio della CIE sarà comunicata successivamente la risoluzione del problema e fissato un nuovo appuntamento per il rilascio della carta d’identità elettronica.

In caso di problematiche è possibile contattare il Ministero al numero verde 800.263.388 o all'indirizzo mail: cie.cittadini@interno.it

 


Condividi

Notizie e Comunicati correlati