Home Page » Menu Canali » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

invarianza idraulica
Disapplicazione temporanea del Regolamento regionale n.7/2017 - criteri e metodi per il rispetto del principio di invarianza idraulica ed idrologica
19-07-2018

In data 03 luglio 2018 è stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale Regione Lombardia supplemento n. 27 la modifica all'art. 17 del regolamento regionale 23 novembre 2017, n. 7 (Regolamento recante criteri e metodi per il rispetto del principio dell'invarianza idraulica ed idrologica ai sensi dell'articolo 58 bis della legge regionale 11 marzo 2005, n. 12 (Legge per il governo del territorio)) approvata con Delibera di Giunta Regionale n. IX/248 del 28 giugno 2018.

Tale modifica ha comportato l'introduzione dell' comma 3bis all'art. 17 del Regolamento Regionale che recita:

«3 bis. Il termine di cui al comma 3 è differito di 9 mesi, decorrenti dalla data di pubblicazione sul BURL del regolamento recante «Disposizioni sull’applicazione dei principi dell'invarianza idraulica ed idrologica. Modifica dell’articolo 17 del regolamento regionale 23 novembre 2017, n. 7 (Regolamento recante criteri e metodi per il rispetto del principio dell'invarianza idraulica ed idrologica ai sensi dell'articolo 58 bis della legge regionale 11 marzo 2005, n. 12 (Legge per il governo del territorio))», per le istanze di permesso di costruire o per le segnalazioni certificate di inizio attività o per le comunicazioni di inizio lavori asseverate, presentate tra la scadenza del termine di cui al comma 3 ed entro il termine di 9 mesi di cui al presente comma, relative agli interventi di cui all’articolo 3, comma 2, lettera a), limitatamente ai soli ampliamenti, nonché agli interventi di cui all’articolo 3, comma 2, lettere b) e c).».

Risultano pertanto esclusi dall'applicazione del Regolamento Regionale, per un periodo transitorio di 9 mesi dalla data di pubblicazione sul BURL i seguenti interventi:

- ampliamenti (lettera a) comma 2 dell'art. 3 del R.R. 7-2018);
- demolizione, totale o parziale fino al piano terra, e ricostruzione indipendentemente dalla modifica o dal mantenimento della superficie edificata preesistente (lettera b) comma 2 dell'art. 3 del R.R. 7-2018);
- ristrutturazione urbanistica comportanti un ampliamento della superficie edificata o una variazione della permeabilità rispetto alla condizione preesistente all’urbanizzazione (lettera c) comma 2 dell'art. 3 del R.R. 7-2018).

La disapplicazione non riguarda i restanti interventi previsti dall'art.  3 del Regolamento Regionale.

 

 

 

 

 

 


Condividi

Notizie e Comunicati correlati

23-02-2018
SI COMUNICA CHE IL COMUNE DI PARABIAGO riceverà denunce di taglio boschi soltanto per i proprietari di aree boscate ....