Home Page » Menu Canali » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

rigenerazione urbana
L'Amministrazione ottiene cinque milioni di euro per realizzare il primo lotto dell'edificio a ponte ex-Rede
01-04-2022

L’Amministrazione ottiene cinque milioni di euro per realizzare il primo lotto dell’edificio a ponte ex-Rede. Ieri firmata la convenzione che prevede la cessione al comune.

Giornata importante quella di ieri, 30 marzo, per il progetto di rigenerazione urbana che coinvolge l’area ex-Rede sul quale l’Amministrazione sta investendo molto in termini di progettazione, partecipazione attiva della cittadinanza, risorse umane ed economiche. Il tutto finalizzato al rilancio del centro cittadino pensato come nuovi modi di abitare la città e divenire attrattiva di servizi, anche per il territorio. Prenderà sede in questi spazi, infatti, la nuova Casa di Comunità per i servizi sanitari territoriali (delibera di Giunta Regionale del 7 marzo 2022).

Lo studio di rilancio di quest’area strategica e centrale per la Città di Parabiago, è un percorso di trattative e dialogo portato avanti con la proprietà, iniziato nel 2019 e proseguito a step fino all’approvazione in Consiglio comunale, nel dicembre 2020, del Piano di Lottizzazione inerente allo stesso Ambito di Trasformazione (AT2) e dello schema di convenzione tra pubblico e privato con la quale il Comune ha ottenuto la cessione dell’immobile a ponte (12,141 mq di superficie), arrivata ieri alla sua fase conclusiva con sottoscrizione di atto notarile.

Con questo certificato il Comune diviene di proprietario a tutti gli effetti dei circa 12mila mq dell’edificio a ponte, un traguardo importante nel proseguimento del progetto di riqualificazione urbana per il rilancio della città. Un ulteriore passo in avanti che segue l’ottenimento di 5 milioni di euro (fondi PNNR), finalizzati a realizzare il primo lotto funzionale di questo spazio sul quale l’Amministrazione sta ragionando e progettando da più di un anno, anche attraverso la partecipazione attiva degli attori locali.

I 5 milioni di euro ottenuti come finanziamento rientrano nel ‘Programma innovativo per la qualità dell’abitare’ promosso a livello ministeriale ed elargito da Città Metropolitana su presentazione di progetti di rigenerazione urbana presentati dalle amministrazioni comunali locali. Un’opportunità di finanziamento colta fin da subito dalla Città di Parabiago che ha presentato, insieme ai Comuni di Legnano e Rescaldina, una proposta progettuale integrata dall’importo complessivo di 15 milioni di euro. Nello specifico, per il Comune di Parabiago, è stato presentato il progetto ‘Riqualificazione Edificio a Ponte’ richiedendo, e ottenendo, un finanziamento di 5 milioni di euro a copertura della realizzazione del primo lotto funzionale.

“Siamo molto contenti di essere riusciti ad ottenere i 5 milioni di euro di fondi PNNR richiesti -afferma il Sindaco Raffaele Cucchi- Questo ci permette di proseguire senza indugio nella realizzazione di uno spazio pubblico che cambierà il modo di vivere il centro cittadino. Uno spazio in cui si attiveranno processi di socialità, attrattiva e best practice nei servizi offerti. Con questi finanziamenti potremo realizzare il primo lotto funzionale che prevede la sistemazione dell’ala sud dell’edificio a ponte (quella prospiciente alla futura piazza). Colgo ancora una volta l’occasione per ringraziare Carla Musazzi, ed eredi -conclude il Sindaco- per la lungimiranza dimostrata come imprenditrice, dando esempio di come si possa fare bene per sé, ma anche dando lavoro a molti parabiaghesi e continuando a fare bene restituendo alla città un’area strategica e centrale, rigenerata senza attendere il degrado. La strada è ancora lunga, ma se siamo arrivati a questi primi importanti traguardi, lo si deve alla capacità di dialogo tra pubblico e privato che non ha mai perso di vista l’obiettivo del bene per la città.”.

 


Condividi

Notizie e Comunicati correlati