Home Page » Menu Canali » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

REFERENDUM
12 giugno: si vota per cinque quesiti referendari sulla giustizia
03-05-2022
Con Decreti del Presidente della Repubblica del 06/04/2022 pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 82 del 07/04/2022 è stata fissata al 12 GIUGNO 2022 la data dei cinque referendum abrogativi in tema di giustizia previsti dall'articolo 75 della Costituzione.
Link per collegamento alla Gazzetta :Serie Generale n. 82 del 7-4-2022
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________
pubblicato il 3 maggio 2022
 
VOTO DOMICILIARE PER ELETTORI AFFETTI DA INFERMITA' CHE RENDANO IMPOSSIBILE L'ALLONTANAMENTO DALL’ABITAZIONE
In occasione dei Referendum popolari abrogativi del 12 giugno 2022, possono essere ammessi al voto al domicilio gli elettori affetti da gravissime infermità tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile ovvero gli elettori affetti che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione.
Gli elettori interessati dovranno far pervenire al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali è iscritto, tra il 3 ed il 23 maggio 2022, una dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso la propria dimora.
 
La domanda, redatta in carta libera, potrà essere trasmessa:
e dovrà contenere l’indirizzo dell’abitazione in cui l’elettore dimora e, possibilmente, un recapito telefonico.
 
La domanda dovrà inoltre essere corredata dalla copia della tessera elettorale e da idonea certificazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell'azienda sanitaria locale in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione.
 
Si allega fac simile per la presentazione della domanda (terzo allegato).
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________
pubblicato il 26 aprile 2022
 
REFERENDUM DEL 12 GIUGNO 2022 - ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO
In occasione delle consultazioni referendarie del 12/06/2022, gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi, potranno chiedere di votare dall’estero per corrispondenza (L. n. 459 del 27/12/2001 come modificata dalla L. 06/05/2015, n. 52).

La normativa si estende anche ai familiari con loro conviventi; in questo caso non è richiesto il periodo previsto di tre mesi di temporanea residenza all'estero.
 
Chi intende partecipare al voto per corrispondenza dovrà far pervenire al Comune di iscrizione nelle liste elettorali, entro e non oltre l'11 MAGGIO 2022 (32° giorno antecedente la data della consultazione), una domanda di opzione , valida per un’unica consultazione, ai fini della comunicazione dei relativi dati al Ministero dell’Interno.
 
Per usufruire di tale possibilità, gli interessati dovranno trasmettere al Comune di Parabiago apposita dichiarazione redatta su carta libera e obbligatoriamente corredata di copia del documento di identità valido dell’elettore. La dichiarazione dovrà necessariamente contenere l’indirizzo postale estero cui inviare il plico elettorale, l’indicazione dell’Ufficio Consolare competente per territorio e una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti per l’ammissione al voto per corrispondenza.
 
La domanda sarà ritenuta valida anche se l’interessato non si troverà già all’estero al momento della domanda, purché il periodo previsto di temporanea residenza comprenderà la data stabilita per la votazione.
In allegato modulo di opzione che può essere utilizzato per la dichiarazione.
 
L’opzione di voto all’estero potrà pervenire all’Ufficio Elettorale del Comune di Parabiago:
Per informazioni: ufficio elettorale n. 0331.406023
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________
pubblicato l'11 aprile 2022
 
OPZIONE PER IL VOTO IN ITALIA PER GLI ISCRITTI A.I.R.E.
Ai sensi della L. 27 dicembre 2001, n. 459 sul voto all'estero, si rammenta che i cittadini italiani residenti all’estero, iscritti nelle liste elettorali, possono VOTARE PER POSTA.
 
Ai sensi dell’art. 4 L. n. 459/01, l'elettore residente all'estero e iscritto all'AIRE può – IN ALTERNATIVA alle predette modalità di voto - esercitare l'OPZIONE PER IL VOTO IN ITALIA dandone comunicazione scritta alla Rappresentanza Diplomatica o Consolare operante nella circoscrizione consolare di residenza entro il decimo giorno successivo alla indizione delle votazioni, ovvero ENTRO IL 17/04/2022.
 
Si allega modello per l’esercizio del diritto di opzione che, una volta compilato e firmato, andrà inviato unitamente a copia di un documento di identità alla Rappresentazione Diplomatica o Consolare competente, secondo le modalità indicate da quest’ultima.
 


Condividi

Notizie e Comunicati correlati