Home Page » Menu Canali » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

in rete da protagonisti
"In rete da protagonisti": giovedì 6 giugno la premiazione
04-06-2019

“In rete da protagonisti”: giovedì 6 giugno la premiazione dei video realizzati dai ragazzi di seconda media delle scuole cittadine.

Si svolgerà giovedì 6 giugno presso la biblioteca civica di via Brisa, ore 21.00 la serata di premiazione dei video realizzati dai ragazzi di seconda media delle scuole cittadine Sant’Ambrogio, Rapizzi e Rancilio. Il progetto nato da una proposta della scuola paritaria Sant’Ambrogio, quest’anno è stato esteso anche alle scuole statali per volontà dell’Amministrazione comunale, convinta dell’importanza di aumentare la conoscenza delle funzionalità del web tra i ragazzi adolescenti.

"Da qualche anno la nostra scuola propone un percorso di conoscenza del web ai ragazzi di seconda media -afferma il Preside della scuola Sant’Ambrogio, Ivan Ferrari- Perché la rete, nell’esperienza comune di molti adolescenti, è uno spazio magico dedicato al gioco: si clicca, si posta, ma non si capisce davvero come funzioni. Questo limita la creatività ed espone a molti rischi. Siamo contenti che questa esperienza sia stata proposta anche alle altre scuole della città, convinti della necessità di rendere i nostri ragazzi competenti nell’utilizzo del web.".

Parabiago Film Festival sarà un momento di presentazione del progetto “In rete da protagonisti” e di premiazione dei video realizzati in questi mesi dai ragazzi che hanno sviluppato idee, storytelling e riprese sotto la guida del dott. Luca Botturi e del videomaker Luca Mondellini.

"I ragazzi sono risorse importanti per una città che cresce e si sviluppa -afferma il Sindaco Raffaele Cucchi- pertanto renderli protagonisti in questo modo è sicuramente una via sana che li educa alla conoscenza del web, ma anche una maggior consapevolezza di sé e delle relazioni tra coetanei. A nome dell’Amministrazione comunale ringrazio il Preside Ferrari per essersi reso disponibile nel condividere e coordinare questo progetto con le altre scuole cittadine, sono certo che giovedì sera i video realizzati dai ragazzi ci sorprenderanno!”.

I filmati verranno valutati da una giuria composta da Luca Botturi – esperto in scienze della comunicazione; Luigi Ballerini – psicoanalista e scrittore; Giuditta Costantini – attrice; Prof. Alessandro Pontremoli – Università degli Studi di Torino, discipline dello spettacolo; Raffaele Cucchi – Sindaco Città di Parabiago in qualità di Presidente. Ai primi tre gruppi classificati verrà consegnato un attestato di premiazione.

 

IL PROGETTO: 

"In rete da Protagonisti" è stato suddiviso in due momenti fondamentali.

La prima parte del progetto, guidata dal Dr. Luca Botturi, ha previsto quattro lezioni in cui sono stati tematizzati quattro aspetti fondamentali del web.

Gli obiettivi generali di questa parte sono stati:

A) capire più a fondo come funzionano determinati media

B) capire come ci si comunica con questi media

C) come usare questi media per raccontare delle storie

Nella seconda parte del progetto, guidata dal videomaker Luca Mondellini, l’obiettivo è stato quello di aiutare i ragazzi ad entrare nel mondo digitale da protagonisti, cioè cercando una propria voce e scegliendo quali strumenti usare in relazione ad un’esigenza specifica. La scelta è stata di usare un linguaggio “nativo” per i giovani di oggi, il video.

Gli studenti hanno lavorato su quattro generi per proporre diverse modalità di racconto:

  1. Minifiction: videoclip narrativo, in cui attraverso una storia si porta a riflettere su un tema specifico.
  2. Tutorial: una clip esplicativa che presenta contenuti e informazioni sui meccanismi del mondo web in maniera leggera e divertente, sfruttando eventualmente anche tecniche di animazione digitale.
  3. Esperimento sociale: prendendo alcuni esempi conosciuti dai ragazzi, si sviluppa un lavoro d’inchiesta itinerante per la città.
  4. Spot sociale: pubblicità con un taglio sociale, per sensibilizzare i ragazzi (e non solo) su alcune tematiche legate in particolare al nostro comportamento in rete. 
 


Condividi

Eventi correlati