Home Page » Menu Canali » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

cap bollette coronavirus
Cap Holding: proroga al 1 giugno per le bollette dell'acqua
20-03-2020

Cap Holding comunica che in questi giorni ha messo a punto alcune azioni per andare incontro ai cittadini:

di seguito la lettera del Presidente di Cap Holding, Alessandro Russo:

 

Cara Sindaca, caro Sindaco

è inutile che ti dica quanto io personalmente e tutte le persone di CAP vi siamo vicini in queste settimane a dire poco difficili. Stiamo cercando in ogni modo di dare continuità al servizio che gestiamo senza creare interruzioni e garantendo che l’acqua continui a uscire dai rubinetti di tutti. Mai come quest’anno, la giornata mondiale dell’acqua che festeggeremo il 22 marzo rappresenta un momento di celebrazione non retorica. Sarà il momento in cui tutti insieme potremo dire grazie a tutte le persone che in questi giorni non si arrendono e lavorano per garantire a tutti i servizi essenziali. Non penso solo all’acqua, ma prima di tutto alla sanità, alla filiera alimentare, energia, ambiente, e potrei continuare a lungo. In questa giornata mondiale dell’acqua che trascorreremo a distanza e senza eventi è importante, allora, riaffermare il ruolo delle amministrazioni locali e delle loro aziende che fanno e faranno tutto quello che è possibile per proteggere le proprie comunità. Gruppo CAP in queste ore ha messo a punto una serie di azioni che speriamo possano essere di aiuto.

Tutte le bollette già emesse, qualunque scadenza riportino, potranno essere pagate senza nessun costo aggiuntivo entro il primo giugno. Ciò permetterà di mantenere sul territorio, nei bilanci dei comuni e dei cittadini, circa 20 milioni di euro di liquidità. Su questo, in particolare, che riguarda anche i tuoi concittadini, ti chiediamo, se puoi, di divulgare l’informazione condividendola sul sito del Comune e sui social con il banner che puoi trovare in allegato.

A tutti i fornitori abbiamo garantito un anticipo dei pagamenti delle prestazioni già effettuate. Anche in questo caso, l’obiettivo è garantire liquidità soprattutto alle piccole e medie imprese del territorio che potranno contare anche sulla possibilità di chiedere un anticipo del 20% del contratto per le prestazioni non ancora effettuate, senza costi di polizza e fidejussione che saranno coperti da CAP.

Per le amministrazioni comunali, inoltre, anche alla luce del decreto “Cura Italia”, stiamo pensando ad alcuni interventi a sostegno del sociale e delle scuole che saranno pronti nei prossimi giorni. Infine, in questo periodo complicato, in cui dobbiamo rimanere a casa, abbiamo pensato anche di offrire a tutti un palinsesto di intrattenimento on line sui nostri canali social. Lo abbiamo chiamato #acasaconCAP e ci sembra un piccolo gesto che dedichiamo con il cuore ai tanti ragazzi, grandi e piccini, ai loro genitori e ai loro maestri e professori che in questi giorni avremmo dovuto incontrare nelle scuole. Lasciatemi concludere con un grazie alle persone di CAP. Centinaia di lavoratrici e lavoratori che in queste ore non hanno mai mollato di un millimetro. Consapevoli che è e sarà durissima ma che alla fine di questo tunnel #andratuttobene.

Un abbraccio, Alessandro Russo

 


Condividi

Notizie e Comunicati correlati

30-03-2020
SCARICA QUI IL MODULO PER L'AUTOCERTIFICAZIONE (AGGIORNATO AL 26 MARZO 2020) QUI IL D.P.C.M. DEL 11 MARZO 2020! Cari Concittadini, la ....